Jolly Power Sistemi di allenamento per arrampicata
Questione di power
Questione di tecnica
Questione di allenamento
Gli allenamenti proposti
in questo sito possono provocare danni anche gravi all'organismo, in particolare all'apparato muscolo scheletrico e in taluni soggetti anche a quello cardiocircolatorio.
Home » Stretching

Stretching

Nonostante non sia provata la funzione terapeutica dello stretching esso ha un ruolo importante in tutti gli sport e a maggior ragione nella arrampicata, disciplina che permette solo a chi ha un elevato grado di flessibilità l'impostazione di talune posizioni fondamentali di tecnica. Cerchiamo di riassumerne gli aspetti positivi e quelli negativi.

Aspetti positivi
- Aumenta la flessibilità permettendo di impostare posizioni di tecnica avanzata (rana, lo-lotte, spaccate, agganci di piede…) altrimenti impossibili.
- Aumenta la flessibilità permettendo di aumentare l'ampiezza dei movimenti sia di gamba sia di braccia.
- Probabilmente aiuta a prevenire strappi e stiramenti muscolari.
- Permette di rilassare mente e corpo.

Aspetti negativi
- Una eccessiva flessibilità (per es. delle dita) porta dover tenere maggiormente con la tensione muscolare invece che con il meccanico blocco tendineo e articolare in questo modo si consuma più energia e non si riesce a tenere una posizione a lungo.(immaginate una sospensione su una lista da 1 cm con l'articolazione tra la 2 e 3 falange che si piega troppo).
- Se praticato male (per es. oltrepassando la soglia del dolore o molleggiando a lungo) porta ad una sensibile riduzione della flessibilità.

Possiamo dunque dire che gli aspetti positivi superano quelli negativi (anche perché se praticato correttamente il secondo aspetto negativo viene meno).

Regole per eseguire bene gli esercizi che vi proporremo ( ed evitare che lo stretching vi porti ad una diminuzione di flessibilità)
- Mantenere le posizioni per 20/30 secondi SENZA MOLLEGGIARE e ARRIVANDO GRADUALMENTE ALLA SOGLIA DEL DOLORE, MA SENZA SUPERARLA. Se la supero creo delle microlesioni la cui cicatrizzazione vi porterà ad una perdita di flessibilità se molleggio attivo un riflesso che irrigidisce il muscolo che volevo sciogliere.
- Rilassarsi ed espirare quando si spinge la posizione.
- Farlo con regolarità, meglio se tutti i giorni.
- Far precedere lo stretching da un a leggera attività aerobica come riscaldamento.

ESERCIZI ARTI INFERIORI

Esercizio 150
Esercizio 151
Esercizio 152
Esercizio 153
Esercizio 154
Esercizio 155
Esercizio 156
Esercizio 157
Esercizio 158
Esercizio 159
Esercizio 160
Esercizio 161
Esercizio 162
Esercizio 163
Esercizio 164
Esercizio 165
Esercizio 166

ESERCIZI ARTI INFERIORI E SUPERIORI

Esercizio 167
Esercizio 168
Esercizio 169
Esercizio 170
Esercizio 171
Esercizio 172


ESERCIZI ARTI SUPERIORI

Esercizio 173
Esercizio 174
Esercizio 175
Esercizio 176
Esercizio 177
Esercizio 178
Esercizio 179
Esercizio 180
Esercizio 181
Esercizio 182

Galleria fotografica
Foto Boulder
Foto Falesia
Foto Montagna
Foto Hug 9a
Foto Bain de sang 9a